Scultura

Con scultura si intende il processo di creazione di un’opera a tutto tondo, un oggetto intero realizzato partendo da un materiale grezzo: legno, marmo, pietra, resina… le dimensioni possono variare, da piccole creazioni per la casa ai grandi complessi scultorei che si inseriscono nelle città.

 

In questa raccolta trovate informazioni su come lavora uno sculture, come nasce e cosa può rappresentare una scultura contemporanea.

Grandi esempi della scultura contemporanea italiana sono sicuramente Arnaldo Pomodoro, e il dissacrante Maurizio Cattelan, con il suo famoso dito medio realizzato per la Borsa di Milano.

Pittore e scrittore, Ardengo Soffici studia all’Accademia di Belle Arti di Firenze.

Critica: segnalazione critica del Comitato

Mercato: estensione internazionale, fascia medio economica (tra i 2.600 e i 5.200€), frequenza media. 

CRITICA: segnalazione critica del Comitato

Mercato: estensione internazionale, fascia media (tra i 5.200 e i 10.500€), frequenza limitata

Tecniche e soggetti: affascinato dall’idea di limite, Alessandro Piangiamore, attraverso una molteplicità di linguaggi che spaziano dalla scultura alla performance, rappresenta fenomeni naturali inafferrabili.

«Tutto era già pronto due anni fa. I venti giovani artisti italiani erano stati accuratamente selezionati dalla redazione di Arte.

Terminati gli studi tecnici a Catania, nel 1899 Umberto Boccioni si trasferisce a Roma, dove svolge un breve tirocinio presso un cartellonista.

CRITICA: Alto interesse critico espresso dal Comitato

MERCATO: estensione internazionale, fascia alta (oltre i 21.000€), frequenza media

In tempi di grave difficoltà socio-economica come quelli che abbiamo attraversato nel corso dell’anno, appare doveroso richiamare i nostri lettori sul significato e sul contenuto dello Statuto dell’Artista, sancito nel 1997 a Parigi presso la dire

Critica: segnalazione critica del Comitato

Mercato: estensione nazionale, fascia medio economica (tra i 2.600 e i 5.200€), frequenza media

Formazione: nato a Stockport, Bristol, nel 1973, oggi Chris Gilmour vive a Udine. Si è laureato alla University of the West of England di Bristol.