Pittura

Cos’è la pittura? L’arte di dipingere e raffigurare il mondo, visibile e non, utilizzando linee e pigmenti su un supporto solitamente bidimensionale.

La pittura, solitamente ritenuta la più alta fra le Arti Maggiori, viene classificata in diversi modi: in base al supporto su cui viene realizzata, quindi pittura su tavola, su tela, su tessuto; in base al medium e dunque pittura a tempera, pastello, acquerello. Ci si può basare anche sulle tematiche che rappresenta: allegoria, natura morta, ritratto, paesaggio…

Una delle maggiori suddivisioni è quella temporale: arte antica, medievale, moderna e contemporanea. Non tutti gli studiosi sono concordi su queste categorie, qui troverete indicati col nome di arte Moderna i maggiori artisti italiani dal secondo dopoguerra ad oggi.

Da Umberto Boccioni a Lucio Fontana passando per Emilio Vedova, Michelangelo Pistoletto, Piero Manzoni potrete leggere dei movimenti artistici più importanti del secondo Novecento italiano, come il Futurismo, l’Astrattismo, Surrealismo, Arte Informale, Arte Povera e Arte Concettuale.

Pietro Annigoni frequenta l’Accademia di Belle Arti di Firenze sotto la guida di F. Carena e di G. Graziosi.

Formazione: dopo gli studi tecnici, Paolo Baratella frequenta il Liceo artistico e, dopo la Maturità artistica, consegue l’abilitazione all’insegnamento; è stato docente all’Accademia di Belle Arti di Brera di Mil

CRITICA: SC
MERCATO: estensione nazionale, fascia economica, frequenza media
E-MAIL: sandravaldevilt@yahoo.com
REFERENZE: Bergamo, Mazzoleni.

Formazione: scrittore e giornalista, come artista Emilio Isgrò è autodidatta.

 

Al Museo Novecento, un’inedita lettura dell’opera del grande spazialista ne individua la genesi nell’eros e nella stretta relazione tra creazione artistica, procreazione e nascita della vita nell’universo. 

Trasferitosi nel 1899 a Roma, Gino Severini frequenta la Scuola libera di nudo.

CRITICA: segnalazione critica del Comitato  
MERCATO: estensione nazionale, fascia medio economica (formato di riferimento: 50x70 cm; tra i 2.600 e i 5.200€), frequenza alta

Formazione: Claudio Cargiolli ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Carrara. Dal 1968 in poi partecipa attivamente alla vita artistica nazionale. Nella seconda metà degli anni Ottanta inizia la collaborazione con la galleria

Mercato: estensione nazionale, fascia medio economica (formato di riferimento: 50x70 cm; tra i 2.600 e i 5.200€), frequenza limitata.

Abitazione e studio: tel. 333/3736513, 92100 Agrigento.

MERCATO: estensione nazionale, fascia economica (formato di riferimento: 50x70 cm; indicativamente inferiore ai 2.600€), frequenza media