CAM 58
Credits: CAM

Catalogo dell'arte moderna: edizione n.58

Giunge alla 58a edizione il Catalogo dell’Arte Moderna, Editoriale Giorgio Mondadori di Cairo Editore, il più longevo e ricercato annuario dell’arte italiana, edito per la prima volta nel 1962 e divenuto da allora un riferimento imperdibile per avere una visione completa ed esaustiva del panorama artistico nazionale contemporaneo.

Con il dipinto Nascondo la notte nella casa a torre (2020), Alfonso Borghi diventa l’artista più celebrato nella storia del CAM: per lui tre copertine (n. 41, 46 e 58), traguardo prestigioso per un “Maestro ritenuto degno – non a caso – di appartenere alla ristretta cerchia dei maggiori contemporanei”, come scrive Giovanni Faccenda e come spiega Carlo Motta, Responsabile Editoriale del Catalogo. Da questa edizione irrompe tra i Grandi Maestri del Novecento italiano la figura di Antonio Ligabue, scelta che premia la storia di un genio visionario capace di instaurare un legame particolare tra le sue opere e l’osservatore.

 

Nelle 964 pagine dell’edizione n. 58 sono presentati 900 artisti con oltre 1800 illustrazioni, inserti a colori e dossier tematici, per essere aggiornati e avere a portata di mano una considerevole quantità di dati di mercato e di informazioni sui protagonisti dell’arte moderna e contemporanea. Nello specifico, oltre alle valutazioni critiche sono riportati i prezzi di vendita o d’incanto delle opere e tutti i riferimenti per contattare gli artisti viventi o i loro galleristi, con indirizzi, e-mail e numeri di telefono.

 

La parte introduttiva contiene alcuni approfondimenti, con anniversari importanti, come quello dei due secoli dalla morte di Canova, e i 150 anni dalla nascita di Piet Mondrian; la prima sezione è dedicata ai Grandi Maestri del Novecento con le aggiudicazioni d’asta più importanti dell’ultimo anno; la seconda presenta le schede di 900 artisti protagonisti dell’arte moderna e contemporanea, riportati in ordine alfabetico con le immagini che ne documentano la produzione e tutte le informazioni necessarie per una prima visione e per l’eventuale contatto, oltre ad attività espositive, referenze, aggiudicazioni d’asta, valutazioni di mercato, note biografiche e critiche.

 

Nel volume inoltre gli elenchi di esperti, archivi, fondazioni, delle gallerie e associazioni d’arte divise per città, con relativi contatti, e approfonditi dossier tematici, tra cui Fotografia e Arte Plastica.