Enrico Marras

Udine, 31 luglio 1969

ABITAZIONE E STUDIO: via Cividale 176/1, tel. 339/3903864, 33100 Udine.

REFERENZE: Cividale del Friuli, Artestruttura; Udine, Galleria La Loggia; Bari, Divitas.

PARTECIPAZIONI: Fossalta, Scavolini, giu. 2020; Città Sant’Angelo, Comune, lug. 2020; Napoli, Castel dell’Ovo, ago. 2020; Taranto, Museo Civico, set. 2020; Marostica, Castello Inferiore, set. 2020; Bibione, Hotel del Corso, ott. 2020; Udine, Italian Secret, nov. 2020; Cordovado, Punto Turistico, dic. 2020; Udine, Caffè Quadrifoglio, gen. 2021; San Vito Altamura, Centro Prelievi, feb. 2021; Cordovado, Palazzo Cricchini, mar. 2021; Cividale, Caffè Centrale, apr. 2021; Udine, Caffè Amadeus, mag. 2021.

E-MAIL: enrico.marras@virgilio.it

 

Formazione: Enrico Marras si dedica allo studio del restauro dei dipinti presso il laboratorio di D. Ruma. Nel 2014 e nel 2016 è stato selezionato da Vittorio Sgarbi nel suo Annuario d’Arte Contemporanea (Ea Editore).

 

Soggetti: astratti con la presenza quasi costante di una finestra centrale denominata “esistenziale”.

 

Tecniche: miste su tela, pannelli in legno e metallici.